Comunicati

Mancano ormai poche ore alla chiusura delle iscrizioni che, prorogate di un giorno, coincide con la giornata di martedì 23 giugno ed al momento si contano oltre ottanta domande di adesione e, soltanto martedì, dopo l’apertura delle ultime raccomandate, sarà possibile stilare l’elenco iscritti della trentaseiesima edizione del Rally Città di Modena e delle seconde edizioni del “Historic Città di Modena” riservata alle Auto Storiche, del “Sport Città di Modena” gara di Regolarità Sport e della “Parata Città di Modena” che porterà in coda al rally una sgargiante sfilata di vetture che nel corso degli anni hanno reso mitici i rally italiani e mondiali.

Comunque sia, ogni equipaggio concorrente in una delle quattro specialità valide per l’edizione 2015 del Rally Città di Modena avrà la fortuna di correre in uno dei circuiti italiani più importanti della storia, l’Autodromo Marzaglia di Modena. Infatti dalle ore 18,00 di sabato 27 giugno tutti gli equipaggi saranno impegnati nella “Prova Spettacolo” PS1 “AUTOMOBILE CLUB MODENA” con la disputa della prova speciale di quasi otto chilometri ricavata su tre giri dell’intero circuito.

Lo spettacolo sarà ripreso in diretta televisiva dalle TV nazionali quali RAI Sport, Sportitalia, Nuvolari, Motorzone, Auto Moto Tv ed altre e questo grazie agli accordi che la Prosevent ha consolidato con ACI Service e l’Automobile Club di Modena con una importante partnership.

L’ACI Modena grande protagonista dunque anche di questa edizione 2015 del Rally, grazie ai membri del vertice a partire dal presidente il Dottor Giorgio Montorsi al direttore dell’AC Modena Dottor Giuseppe Pottocar, dal delegato provinciale il Dottor Paolo Giglioli al presidente della commissione sportiva AC Modena Dottor Piero Vigarani. Un vero fiore all’occhiello per la città di Modena avere un Automobile Club così attivo e vicino agli appassionati dei motori.

Quindi è importante che tutti i modenesi e non, che hanno i motori nel proprio DNA non manchino l’appuntamento di Sabato presso l’Autodromo Marzaglia di Modena per dare la propria risposta di passione al lavoro svolto dall’Automobile Club locale e dallo staff di Gabriele Casadei della Prosevent che dalla scorsa edizione ha preso le redini in mano per il proseguo negli anni della manifestazione rallistica più importante della provincia di Modena.

Appuntamento dunque alla prossima settimana con l’elenco iscritti, ma da una prima sbirciatina nelle liste cronologiche si capisce già che sarà grande la sfida per conquistare il podio finale. Fra le vetture nelle varie categorie si contano già 18 Renault Clio, quattro Peugeot 106, una 206, una 306, due 207 e tre 208, una Citroen Saxo, due C2 e una DS3, cinque Mitsubishi, tre Rover 105, altrettante 112 Abarth e Ford Escort, due Opel Kadett, due Lancia Delta e ancora due Volkswagen GT e due Lancia Fulvia Coupé mentre al momento si conta un esemplare di Fiat Panda, Fiat Punto, Skoda Fabia, Suzuki Swift, Alfetta 9T, Porsche 911, BMW 320, Mini Cooper, Talbot Lotus, Triumph TR7, Subaru Impreza, Opel Astra e Fiat 500 Trofeo Rally.

Lo spettacolo è garantito.

Ufficio Stampa Rally Città di Modena

Mauro Allemani – Andrea Zanovello

22 Giugno 2015

RALLY CITTA’ DI MODENA 2015 – Prorogata a martedì 23 la chiusura iscrizioni

Mancano ormai poche ore alla chiusura delle iscrizioni che, prorogate di un giorno, coincide con la giornata di martedì 23 giugno ed al momento si contano […]
16 Giugno 2015

RALLY CITTA’ DI MODENA 2015 – Si punta molto sulla Prova Spettacolo

Mentre nella sede PROSEVENT di Gabriele Casadei stanno giungendo numerose le iscrizioni, sia per partecipare alla trentaseiesima edizione del Rally Città di Modena per gli equipaggi […]
9 Giugno 2015

RALLY CITTA’ DI MODENA 2015 – Continuano le novità…

C’è grande fermento in vista dell’edizione 2015 del Rally Città di Modena messa in campo da Gabriele Casadei di PROSEVENT che sa sempre trovare le giuste […]
8 Giugno 2015

Jader Vagnini e Alice Palazzi si aggiudicano il 9° Rally Day della Romagna su Renault New Clio

Sono davvero bravi i ragazzi sanmarinesi che contenendo gli attacchi degli avversari senza alcuna sbavatura ed aggiudicandosi tre delle sei prove speciali vincono l’edizione numero 9 […]